Glamour

Glamour Logo

Nato nel marzo 1992, progettato da Franca Sozzani e diretto inizialmente da Grazia d’Annunzio, si consolida ben presto come femminile di moda, bellezza e di tendenza, rivolto al target alto delle giovani donne. Diretto dal 2013 da Cristina Lucchini, si presenta con un'articolata sezione di rubriche che spazia dalla psicologia al consumo, dal lavoro al benessere e allo spettacolo, con una grafica all’insegna della modernità e della ricercatezza stilistica; è disponibile nella versione pocket e pad.

Il nuovo Glamour.it è stato lanciato nel 2015 e rappresenta il primo sistema digitale dedicato al mondo beauty, nato per offrire alle utenti un'esperienza Glamour a tutto tondo. Mobile first, è uno scrigno di sorprese e di ispirazioni sulla bellezza a cui attingere in ogni momento della giornata: dà indicazioni personalizzate, info e aggiornamenti sugli appuntamenti shopping da non perdere.  Più di 200 contributors top italiani e internazionali, tra cui esperti, make up artist, medici, dermatologi, giornalisti, blogger e youtubers, arricchiscono il flusso di notizie con loro opinioni, commenti, recensioni e idee. 

 
Glamour cover photo